Direttore Sanitario: Dott.ssa Antonella Paolucci

Orario apertura : Lun-Ven / 9:00-20:00
  Contatti : 0744.431025

Screening Prenatale

Responsabile: Dott. Giovanni Gambuzza 

Assistente: Dott.ssa Flaminia Vena

Il TEST PRENATALE NON INVASIVO si effettua su prelievo di sangue materno, e permette di valutare la presenza di ANEUPLOIDIE FETALI COMUNI, quali la Sindrome di Down(Trisomia 21), la Sindrome di Edwards (Trisomia 18),La sindrome di Patau (Trisomia 13), le Aneuploidie dei Cromosomi sessuali (Sindrome di Turner, Sindrome di Klinefelter,Sindrome di Jacobs, Sindrome della tripla X).

L’altissimo grado di affidabilità’ del Test Prenatale, riduce sensibilmente la possibilita’ di essere inutilmente sottoposte a rischio di indagini diagnostiche invasive(AMNIOCENTESI e VILLOCENTESI). I risultati del Test sono disponibili entro pochi giorni dalla data del prelievo. Tale Test viene eseguito dalla 10°sett. di gestazione, e consiste in un semplice prelievo del sangue della gestante senza comportare alcun rischio per la salute del Feto.

Il risultato finale sara’ POSITIVO o NEGATIVO senza alcun dato in percentuale.

INDICAZIONI:

  • Gravidanza in cui e’ controindicata la diagnosi prenatale invasiva (es.rischio di aborto spontaneo);
  • Gravide che non intendono eseguire Test invasivi (Villocentesi o Amniocentesi);
  • Positivita’al Test di Screening del primo o secondo Trimestre;
  • Quadro ecografico di anomalie fatali suggestive di aneuploidia;
  • Anamnesi personale/familiare positiva per anomalie cromosomiche;
  • Eta’materna avanzata(>35 aa);
  • Eta’paterna avanzata(>40 anni).

Prenota una visita