Direttore Sanitario: Dott.ssa Antonella Paolucci

Orario apertura : Lun-Ven / 9:00-20:00
  Contatti : 0744.431025

Angiologia e chirurgia vascolare

Responsabile: Prof. Sergio Furgiuele

Al Centro Prevenzione Donna di Terni vengono trattate angiologia e chirurgia vascolare, al fine di individuare patologie che possono colpire i vasi sanguigni e quelli linfatici.

Attraverso visite specialistiche ed esami diagnostici ci si focalizza su patologia che colpiscono i vasi arteriosi, sanguigni e linfatici.

La parola deriva dal greco angios (“vaso”) e logos (“studio”). Tra le patologie che colpiscono i vasi arteriosi ci sono

  • l’aneurisma
  • l’aterosclerosi
  • la dissecazione dell’aorta
  • la trombosi
  • l’embolia

Tra quelle che colpiscono i vasi venosi, invece, si possono annoverare:

  • le vene varicose
  • l’insufficienza venosa cronica
  • la trombosi venosa

mentre i vasi linfatici sono interessati principalmente da casi di linfedema primario o secondario.

L’angiologia si occupa anche della modifica dei fattori di rischio nel caso di valori alti di colesterolo e pressione sanguigna. Nell’ambito della chirurgia vascolare, il centro propone una chirurgia convenzionale e microchirurgia delle varici, chirurgia vascolare arteriosa con procedure endovascolari, scleroterapia e terapia endovascolare delle varici con laser e non solo.

Prenota una visita

 


ANGIOLOGIA

Presso il Centro Prevenzione Donna si effettuano trattamenti per terapia sclerosante.

Prenota una visita

 

COSA SI INTENDE PER TERAPIA SCLEROSANTE?

Per terapia sclerosante o scleroterapia si intende una tecnica medica utilizzata per ridurre le teleangectasie degli arti inferiori: ovvero capillari visibili sulle gambe, di colore variabile dal rosso vivo al blu/ verde scuro, che sebbene siano collegati al sistema venoso, non svolgono alcun ruolo funzionale essenziale.

La terapia sclerosante avviene mediante l’iniezione di un liquido “irritante” (in genere polidocanolo) che produce la coagulazione dei vasi trattati e il loro conseguente assorbimento.

Tale terapia non è dolorosa. Nei giorni successivi al trattamento è possibile notare un lieve arrossamento o un livido nella sede delle punture. Queste scompaiono in poco tempo senza bisogno di particolari terapie.

 

QUALI SONO I VANTAGGI DELLA TERAPIA SCLEROSANTE?

I vantaggi della terapia sclerosante sono:

– che può essere eseguita in ambulatorio,
– che permette al paziente di mantenere le sue normali abitudini di vita,
– consente di lavorare da subito dopo la terapia.

Per il mantenimento delle varici più grosse è oggi possibile effettuare la terapia sclerosante sotto la guida di un apparecchio, l’Ecocolordoppler, che permette di vedere esattamente la vena e l’ago e quindi di guidare con precisione l’iniezione. Con questa tecnica (ecosclerosi) è possibile, in casi selezionati, evitare l’intervento chirurgico.

la scleroterapia avviene senza anestesia, mediante iniezione di liquido all’interno dei vasi da trattare. il numero di iniezioni dipende dell’estensione delle “chiazze teleangectasiche” (generalmente 2-3 iniezioni per chiazza). ottenuto il risultato l’ago viene ritratto e viene applicata una medicazione compressiva. la durata della seduta varia da 15 a 60 minuti. e’ possibile avvertire bruciore nelle zone trattate per qualche ora. dopo ogni seduta le teleangectasie appariranno meno visibili. dopo il trattamento è consigliabile l’applicazione di un bendaggio elastico sulla parte sottoposta a scleroterapia o compressione mirata mediante cerotti elastici sui punti di iniezione. normalmente sono necessarie più sedute per ottenere un buon risultato.

 

QUALI SONO I FATTORI CHE CONTRIBUISCONO ALLO SVILUPPO DI TELEANGECTASIE?

– Ereditarietà genetica
– Gravidanza o altri eventi che comportino delle alterazioni ormonali
– Aumento di peso
– Attività che comportino una prolungata stazione eretta o viceversa eccessivamente sedentaria
– Alcune tipologie di farmaci

Le teleangectasie possono assumere aspetti diversi:

ramificazioni o vasi singoli lineari, questi ultimi comuni nella cavità del ginocchio. Si presentano spesso in correlazione con le vene varicose, solitamente di colore bluastro, più grandi, più profonde. In caso di teleangectasie correlate ad un’importante insufficienza venosa, la terapia sclerosante è di sicuro insuccesso, e può essere necessario l’intervento del chirurgo vascolare.

Sulla base dei dati disponibili nella letteratura scientifica, circa l’80% delle teleangectasie e il 75% delle microvarici trovano soluzione definitiva con la scleroterapia.

Prenota una visita


CLINICA DELLE GAMBE

 

UNA RISPOSTA NUOVA E COMPLETA AI PROBLEMI MEDICI ED ESTETICI DEGLI ARTI INFERIORI

La Clinica delle Gambe è una risposta nuova e completa ai problemi medici ed estetici degli arti inferiori.

Molti insuccessi terapeutici inq uesto campo sono dovuti ad un impostazione rigidamente monospecilistica che non considera come la salute delle gambe sia il risultato di un equilibrio di molte componenti.

Abbiamo quindi messo a punto un metodo fondato sull’approccio multidisciplinare che consente, già in occasione della prima visita, un’analisi globale e approfondita di tutte le componenti dell’arto inferiore, così da impostare percorsi diagnostici differenziati ed integrati tra le diverse branche specialistiche e programmare l’iter terapeutico più corretto ed efficace.

Grazie all’elevato profilo professionale dei medici specialistici, del personale tecnico e all’alta tecnologia delle apparecchiature intendiamo fornirvi il livello più completo e qualificato nella prevenzione, nella diagnosi e nel trattamento di ogni genere di patologia o inestetismo degli arti inferiori.

 

Prenota una visita

 

CHECK UP DELL’ARTO INFERIORE – VISITE SPECILISTICHE – TRATTAMENTI PERSONALIZZATI MULTIDISCIPLINARI

Valutazione statica, dinamica e funzionale dell’apparato scheletrico, muscolare e vascolare dell’arto inferiore.

 

PROGRAMMI DI PREVENZIONE:

 

– PROGRAMMA ERGON

Prevenzione dei deficit vascolari favoriti dal lavoro in piedi (malattia delle giovani commesse)

 

– PROGRAMMA GENOS

Prevenzione e terapia delle patologie vascolari in gravidanza

 

– PROGRAMMA ODOS

Prevenzione delle malattie venose favorite da viaggi di lunga durata (trombosi da viaggiatore)

 

LE TERAPIE MEDICHE E CHIRURGICHE

 

TRATTAMENTO DELL’INSUFFICIENZA VENOSA

– Interventi mininvasivi con laser o radiofrequenza

– “Riparazione” della vena safena mediante valvuloplastica esterna

– Scleroterapia e laserterapia

 

TRATTAMENTO DELLE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE

– Radiofrequenza e/o cavitazione

– Exilis (radiocavitazione e ultrasuoni)

– Carbossiterapia, mesoterapia e intrapoterapia

– Terapia rigenerativa

– Liposcultura, liposuzione e gluteoplastica

 

TRATTAMENTO DELLE “GAMBE GONFIE E PESANTI”

– Linfodrenaggio

– Fisiokinesiterapia e massoterapia

– Tecarterapia, Bemer e MyFit therapy

– Laserterapia (CO2,FP3,HE e IR)

– Prescrizione di supporti elastici e plantari

 

TERAPIA E PREVENZIONE DEI “DANNI DA TACCO 12”

– Studio e correzione dell’appoggio plantare

– Trattamento delle forme infiammatorie dei tendini e dei metatarsi

– Interventi mininvasivi per l’alluce valgo

 

TRATTAMENTO DEGLI ANGIOMI E DELLE MALFORMAZIONI VASCOLARI

– Laserterapia di superficie (Nd-Yag)

– Interventi chirurgici o endovascolari su guida ecografica o radiologica

 

Prenota una visita