Direttore Sanitario: Dott.ssa Antonella Paolucci

Orario apertura : Lun-Ven / 9:00-20:00
  Contatti : 0744.431025

Gestire la gravidanza e il parto con serenità

VENERDI 15 MARZO ORE 15:00

Centro Prevenzione Donna in Via C. Bazzani, 14 – Terni

 

Incontro gratuito su prenotazione

Chiama il numero 0744.431025 oppure effettua la prenotazione online

 

 

A cura del Dott. Giampaolo Brunetti

Ginecologo, Ospedale San Pietro Fatebenefratelli di Roma

e della Dott.ssa Giordana Nati, Ostetrica

 

 

L’Hypnobirthing è un efficace metodo per il controllo del dolore durante il parto, diffuso da diversi anni in USA, Gran Bretagna e Francia. Consiste nell’insegnare e allenare la donna incinta a raggiungere uno stato semicosciente, tramite l’autoipnosi. La mente diventa, così, uno strumento in grado di riprodurre i benefici di un analgesico e rilassante naturale.

L’ipnosi può essere indotta da un ipnologo o autoindotta. In entrambi i casi la paziente resta vigile e consapevole, entrando in uno stato modificato della cosicenza che le permette di accedere alle proprie emozioni e sentimenti più facilmente, risvegliando energie nascoste e risorse interiori di cui non ne era a conoscenza.

Durante il corso di Hypnobirthing le future mamme impareranno ad andare in modo autonomo e indipendente in autoipnosi per:

  • gestire tutte le fasi della grvidanza con maggiore serenità
  • affrontare il dolore e lo stress del travaglio e del parto con tranquillità, indipendentemente dal luogo in cui ci si trovi e dalla presenza dell’ipnologo.

Questa tecnica di autoipnosi può essere utilizzata anche successivamente al parto, in ogni momento della propria vita in cui se ne avverta la necessità.E’ ad esempio un ottimo strumento per recuperare il sonno tra le poppate notturne.

Il corso di Hypnobirthing può essere iniziato in qualsiasi epoca della gravidanza e si articola in 3-5 sedute singole di 30 minuti. Dopo ogni seduta, la futura mamma dovrà allenarsi a casa con costanza e seguendo delle indicazioni precise, al fine di riprodurre la condizione provata con il preparatore.

Una seduta può anche essere dedicata alla coppia qualora la gestante desiderasse rendere parte attiva il proprio partner nell’allenamento a casa e durare il travaglio.

Durante la gravidanza:
  • stati di rilassamento mentale e fisico
  • controllo di ansia, preoccupazioni e fobie
  • gestione positiva dei messaggi negativi
  • controllo di nausea e iperemesi
  • controllo del dolore su metodiche invasive tipo amniocentesi
  • efficacia nelle minacce di parto prematuro
  • gestione delle gravidanze oltre il termine senza farmaci

 

Durante il travaglio e il parto:

  • partoanalgesia in assenza di farmaci e in completa autonomia.Solitamente le donne che hanno fatto una preparazione al parto in ipnosi non chiedono l’epidurale
  • durata del travaglio e tempi di espulsione inferiori alla media
  • notevole riduzione delle lacerazioni o altre complicanze, soprattutto nella fase espulsiva
  • perdita di sangue durante il parto inferiore alla media
  • indice di Apgar intorno a valori massimi dei neonati alla nascita
  • rari casi di depressione post parto