Direttore Sanitario: Dott.ssa Antonella Paolucci

Orario apertura : Lun-Ven / 9:00-20:00
  Contatti : 0744.431025

Dermopigmentazione paramedicale: La nuova frontiera

La dermopigmentazione è una disciplina tecnica che trova largo impiego in ambito estetico e paramedicale.

Prevede l’impianto di micropigmenti bioriassorbibili  mediante l’uso di un dermografo digitale con l’obiettivo di correggere, ripristinare o valorizzazione parti del corpo o del volto per un tempo duraturo ma non permanente.

La dermopigmentazione paramedicale definita anche come “ricostruttiva” e “correttiva” consente inoltre di intervenire su individui che a seguito di patologie, traumi o interventi post chirurgici necessitano di ricostruire quanto cromaticamente non è più presente a causa di esiti cicatriziali, discromie, asportazioni.

Molto spesso i benefici che se ne traggono non sono solo di natura estetica, ma anche e soprattutto di natura psicologica.

Campi di applicazione:

  • Ricostruire il complesso areola mammaria capezzolo
  • Migliorare l’aspetto di una cicatrice dopo interventi chirurgici di mastoplastica, mastopessi, ginecomastia ecc…
  • Ridefinire dimensione, forma, colore o simmetria dell’areola mammaria
  • Intervenire su acromie cutanee o ipocromie definitive

La bellezza è fatta di dettagli fondamentali ma non sempre visibili

Conoscenza, formazione e continua ricerca scientifica. 

Pigmenti certificati, anallergici, riassorbibili e bio-compatibili appositamente studiati affinchè possano essere eliminati nel tempo.

Pigmenti, aghi, moduli igienici e materiali di consumo completamente sterili e monouso.